BlueGriffon, HTML Jquery, librerie Giochi, Blogger, Templates Blogger, widget, gadget, aspetto QR, codice, Blogger AdWords, Google, pubblicità Templates, Blogger, Natura Nlogger, templates, Manga

Come creare un profilo Business su Google+

Google ha finalmente reso disponibili i profili “Business” su Google+ tramite le sue apps. Un passo, questo, che anticipa una probabile apertura totale del servizio alle aziende di tutto il mondo, ma evitando problemi e bug che invece potrebbero presentarsi in questa fase d’avvio.

Ottenere un Business Profile in anticipo potrà garantirvi la possibilità di testare la nuova funzionalità di Google+. Ecco, allora, come avere accesso all’area Business del social network di Mountain View.

In primis, siete al momento obbligati a utilizzare Google Apps for Business, condizione questa (per ora) obbligatoria. Inoltre, altro elemento di rilievo, dovrete risultare Amministratori dell’account.

Dashboard di Google Apps for Business.

Dashoard-Google-Apps

Avrete dunque accesso alla Dashboard di Google Apps for Business e da qui potrete scegliere se procedere all’installazione guidata – Express – del dominio, oppure una di tipo personalizzata.

Muovendovi tramite la prima, vi verrà richiesto di verificare la proprietà del dominio, procedete seguendo i passi suggeriti da Big G.

Impostare le applicazioni

Deselezionate - almeno per ora - GMail, visto che non è la più agevole delle applicazioni da configurare. Tenete attivi invece Docs e Calendar e cliccate su Avanti, per poi decidere (a meno di specifiche esigenze) di dedicarsi in seguito alle operazioni di fatturazione.

Nella schermata seguente scegliete il vostro dispositivo mobile e proseguite sino al termine delle operazioni: nessuna di queste è indispensabile ai fini del Business Profile su Google+, ma naturalmente, già che ci siete, potreste approfittare per prendere familiarità con l’interfaccia di Google Apps for Business.

Installa di Google+ tra le apps.

Services Google Apps

Raggiungete la scheda “Organizzazione & Utenti” tramite la Dashboard: al momento potete attivare Google+ solo selezionando utenti specifici, che dunque dovrete aggiungere manualmente uno dopo l’altro.

A questo punto selezionate la voce “Servizi“, tramite la quale dovrete attivare GTalk e Picasa Web Album (anche se di norma risultano attivati di default).

A seguire non vi resta che attivare Google+ e salvare. Eccovi: avete attivato il vostro account Business su Google+.

Impostare il Business Profile.

Tornate ora alla vostra pagina su Google Calendar (o Docs) e qui - se siete ancora loggati in Google Apps for Business - dovreste vedere il vostro Business Profile di Google+ in alto a destra.

Qui dovrete cliccare sul riquadro dove dovrebbe apparire una foto e selezionare “Crea un nuovo account“.

Creare un Business Profile ad oggi, comunque, potrebbe essere utile soprattutto se siete un grande marchio. Per il micro-business, Google sta già provvedendo a creare un tool che permetta una più semplice migrazione da Google+ alla versione Business per i profili aziendali tramite Google Apps for Business.

Invitare amici.

Una volta terminata la creazione del vostro profilo, tornate a Calendar o Docs.

Selezionando il vostro profilo in alto a destra, dovreste essere abilitati a seguire persone e invitarne di nuove. Al momento Google non ha previsto un URL univoco per i Business Profile, ma questo passaggio arriverà probabilmente a breve.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Come creare un profilo Business su Google+ Come creare un profilo Business su Google+ Reviewed by Luca Soraci on marzo 01, 2014 Rating: 5

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!!

Nessun commento