Ricerca Google, nuovo restyling, nuovo stile, icone a fianco ai titoli delle pagine. - Archivio Blogger
BlueGriffon, HTML Jquery, librerie Giochi, Blogger, Templates Blogger, widget, gadget, aspetto QR, codice, Blogger AdWords, Google, pubblicità Templates, Blogger, Natura Nlogger, templates, Manga

Ricerca Google, nuovo restyling, nuovo stile, icone a fianco ai titoli delle pagine.

La ricerca di Google ha cambiato faccia nuovamente dopo il restyling del 2018. Ora il layout dà maggior risalto al brand e alle fonti delle informazioni . A dare la notizia del restyle è stato l’account Google SearchLiaison su Twitter raccontando in breve la vicenda che ha portato Google a scegliere il nuovo look.

Il nuovo layout è stato testato da un gruppo ristretto di utenti fino a pochi giorni fa, quando Google ha deciso di rendere ufficiale il cambio di look della sua sezione dedicata alla ricerca web. Il nuovo layout consente all’utente effettuare una scansione comparativa più facile dei risultati.

Google ha rimosso l’url verde che era presente sotto il titolo della pagina web fornita come risultato della ricerca. Anche su desktop i risultati saranno simili a quelli forniti dalla versione mobile del motore di ricerca, mentre non sembrano esserci apparenti cambiamenti ai title Seo e alle meta descrizioni sia nella forma, sia nelle dimensioni dei caratteri.

Con il nuovo layout, accanto al titolo della pagina web compare una favicon, ossia una mini icona associata al sito internet al quale appartiene il risultato della ricerca. I proprietari dei siti potranno indicare a Google quale icona mostrare in modo da attirare gli utenti visivamente.

Per quanto riguarda le Google Ads gli articoli sponsorizzati verranno etichettati con la parola “Annuncio” scritta in grassetto nero. Se prima l’etichetta era scritta in verde e posta sotto il titolo, con il restyle Google ha preferito rendere chiaro fin da subito che cosa l’utente sta guardando.

In generale Google ha scelto di abbandonare le scritte verdi creando una possibile confusione per gli utenti meno esperti nella distinzione tra i risultati organici e i link che vengono mostrati per primi poiché sponsorizzati.

Il Centro assistenza Google consiglia.

Definire una favicon da mostrare nei risultati di ricerca.

Se il tuo sito ha una favicon, puoi includerla nei risultati della Ricerca Google per il tuo sito:

Search result on mobile showing a favicon

Implementazione.

Ecco come rendere il tuo sito idoneo per una favicon nei risultati di ricerca:

  1. Crea una favicon seguendo le linee guida riportate di seguito.
  2. Aggiungi un tag <link> all'intestazione della home page con la seguente sintassi:
    <link rel="shortcut icon" href="/path/to/favicon.ico">
    rel
    Può essere una delle seguenti stringhe:
    • "shortcut icon"
    • "icon"
    • "apple-touch-icon"
    • "apple-touch-icon-precomposed"
    href
    L'URL della favicon può essere un percorso relativo (/smile.ico) o un percorso assoluto (https://example.com/smile.ico), ma deve trovarsi nello stesso dominio della home page.
  3. Google cerca e aggiorna la tua favicon ogni volta che esegue la scansione della tua home page. Se modifichi la favicon e vuoi informare Google in proposito, puoi richiedere l'indicizzazione della home page del sito. Gli aggiornamenti possono richiedere alcuni giorni o più per essere visualizzati nei risultati di ricerca.

Linee guida

Per fare in modo che il tuo sito sia idoneo per una favicon nei risultati di ricerca, devi seguire queste linee guida. Tieni presente che, anche se vengono soddisfatte tutte le linee guida, non è garantito che la favicon venga mostrata nei risultati di ricerca.

  • Sia il file della favicon sia la home page devono essere sottoposti a scansione da parte di Google, ovvero non possono essere bloccati per Google.
  • La favicon dovrebbe essere una rappresentazione visiva del brand del tuo sito web che consenta agli utenti di identificarlo rapidamente quando scorrono i risultati di ricerca.
  • La favicon deve essere un multiplo di 48 px quadrati, ad esempio: 48 x 48 px, 96 x 96 px, 144 x 144 px e così via. I file SVG, ovviamente, non hanno una dimensione specifica. Sono supportati tutti i formati favicon validi. Google ridimensiona l'immagine a 16 x 16 px per poterla utilizzare nei risultati di ricerca, pertanto assicurati che con questa risoluzione si veda bene. Nota: non utilizzare una favicon 16 x 16 px.
  • L'URL della favicon deve essere stabile (non modificare l'URL di frequente).
  • Google non mostra le favicon che ritiene inappropriate, inclusi la pornografia e i simboli che incitano all'odio (ad esempio, le svastiche). Se in una favicon viene identificata un'immagine di questo tipo, Google la sostituirà con un'icona predefinita.
Ricerca Google, nuovo restyling, nuovo stile, icone a fianco ai titoli delle pagine. Ricerca Google, nuovo restyling, nuovo stile, icone a fianco ai titoli delle pagine. Reviewed by Luca Soraci on gennaio 19, 2020 Rating: 5

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!!

Nessun commento

!-- Google Tag Manager (noscript) -->